Archivio di 12/2009

Ambiente: per il WWF il 2009 si chiude con un bilancio in nero

Wednesday, 30/12/2009

Il 2009 per il WWF verrà ricordato in Italia come un anno critico per l’ambiente, dalla pioggia di cemento attraverso i piani casa alle continue alluvioni e frane, dal rilancio del nucleare a quello di infrastrutture imponenti e discutibili come il Ponte sullo Stretto, dalle vicende delle navi dei veleni ai tentativi di deregulation sulla caccia. Il Belpaese ha poi mostrato in maniera particolare tutta la sua fragilità ambientale, aggravata anche dai sempre più violenti effetti dei mutamenti climatici, e una sofferenza cronica rispetto a gravi problemi di inquinamento che si trascina dal passato e che scelte pericolose come il nucleare rischiano di aggravare ulteriormente. E la ‘cartina tornasole’ sulle scelte di politica ambientala, ovvero, la Finanziaria 2010, mette a nudo l’assenza di strategia e finanziamenti su questo fronte lasciando così l’ambiente a ‘tasche vuote’ nonostante gli impegni proclamati in ambito internazionale, dal clima alla biodiversità. (more…)

Al Brucalibro arrivano I Guardiani del Colosseo

Tuesday, 29/12/2009

La Libreria il BrucaLibro vi aspetta mercoledì 30 dicembre per un laboratorio fantastico! 

I Guardiani del Colosseo - Racconti di una Roma fantastica di Roberta Argenti 

L’incontro-laboratorio, pensato per bambini da 6 a 11 anni, prenderà spunto dal libro I Guardiani del Colosseo per intraprendere un’avventura attraverso la storia e l’arte di Roma. 

Questa raccolta nasce con l’obiettivo di raccontare l’arte ai bambini attraverso la fantasia, cogliendo gli spunti che un’opera o un monumento offrono all’immaginazione ed elaborandoli poi liberamente all’interno della narrazione. 

Nelle storie presenti nel libro, il Colosseo, la Domus aurea, il Davide di Bernini, la Bocca della Verità e altro ancora diventano protagonisti di vicende fantastiche il cui scopo principale è quello di riuscire a sorprendere. Non si tratta solo di una rilettura in chiave fiabesca dell’arte, ma di un gioco letterario che non tradisce lo spirito dell’opera a cui si accosta e che ci riconduce a una visione “incantata”, fuori dagli schemi. 

Nella prima parte di questo incontro l’autrice, Roberta Argenti, leggerà ai bambini una storia tratta dal suo libro, mentre l’illustratrice, Carmen Poidomani, presenterà le tavole dei disegni originali. 

La seconda parte sarà invece operativa. Partendo da un racconto inedito che avrà come protagonista un’opera d’arte o un aspetto legato alla storia del quartiere in cui risiede la libreria, si cercheranno insieme ai bambini diverse, possibili conclusioni. 

Il racconto ultimato sarà quindi il risultato di un lavoro di gruppo. 

In ricordo di questa iniziativa, ogni bambino avrà in omaggio una copia della storia inedita con le originali illustrazioni da colorare. 

Roberta Argenti, laureata in Filosofia all’Università di Roma La Sapienza, si occupa di didattica museale e di scrittura creativa. Con I Guardiani del Colosseo è alla sua seconda pubblicazione dopo I Segni Ribelli, edito da Thyrus nel 2005. 

Carmen Poidomani si è laureata all’Accademia delle Belle Arti di Roma; è pittrice, decoratrice, illustratrice e scenografa. 

Libreria per bambini e ragazzi il BrucaLibro - Via Nemorense, 39/B – Roma

e-mail info@ilbrucalibro.it - www.ilbrucalibro.it 

 

Presentazione e Laboratorio per tutti i bambini 6-11 anni 

mercoledì 30 dicembre, ore 17.30 -18.30 

incontro gratuito e prenotazione obbligatoria

Al Brucalibro arrivano I Guardiani del Colosseo

Tuesday, 29/12/2009

La Libreria il BrucaLibro vi aspetta mercoledì 30 dicembre per un laboratorio fantastico! 

I Guardiani del Colosseo - Racconti di una Roma fantastica di Roberta Argenti L’incontro-laboratorio, pensato per bambini da 6 a 11 anni, prenderà spunto dal libro I Guardiani del Colosseo per intraprendere un’avventura attraverso la storia e l’arte di Roma.  (more…)

Contro il freddo, tisane e thè caldo per gli scimpanzè del Bioparco

Monday, 21/12/2009

IlTisana ginseng.jpg Bioparco di Roma affronta l’emergenza freddo predisponendo diete speciali che permettano agli animali di sopportare nel migliore dei modi la rigidità delle temperature di questi giorni.

Lo staff del Bioparco ha predisposto per tutti gli animali  pasti più abbondanti con alimenti ad alto contenuto calorico come la frutta secca come uva passa, noci e datteri. Per i primati come gli scimpanzé, insieme alle tisane, per colazione vengono serviti the ed orzo caldi e biscotti secchi, mentre per i grandi felini, come tigri e leoni, i pasti sono a base di carne rossa.

Inoltre “i moderni impianti di riscaldamento ‘a pavimento’ presenti nei ricoveri interni del “Villaggio degli Scimpanzé” e nell’area al chiuso degli oranghi – spiega il Direttore generale della Fondazione Bioparco di Roma, Tullio Scotti - consentono alle scimmie antropomorfe di dormire al caldo adagiati su comodi lettini rialzati composti da materiale misto di trucioli e paglia, per garantire loro condizioni di perfetto isolamento termico”.

WWF: “ACCORDO DI COPENAGHEN: UN TESTO MEZZO CRUDO DI CONTENUTI POCO CHIARI”

Saturday, 19/12/2009

 

Il testo dell’Accordo di Copenaghen è ben lontano dal diventare una cornice legalmente vincolante per un’azione decisiva contro il cambiamento climatico. 

I negoziati sul clima di Copenaghen sono stati a un passo dal fallimento totale e comunque hanno rappresentato una notevole delusione rispetto alle aspettative. Dopo aver seguito i lavori ininterrottamente per tutta la notte e per gran parte della giornata odierna, il WWF osserva che la capacità dei Paesi di abbandonare gli egoismi e agire insieme è di gran lunga troppo debole per affrontare i pericoli del cambiamento climatico e questo espone il Pianeta a rischi immensi: bisogna reagire. Lo ha dichiarato oggi il WWF. (more…)

Un Natale con le magie di Maga Martina

Friday, 18/12/2009

Una deliziosa serie con una fantastica bambina piena di risorse che non perde occasione per fare magie. Le storie di Maga Martina appassionano i bambini e le bambine , in una collana sempre ricca di soprese. I piccoli ne vanno pazzi e i grandi non vedono l’ora di leggere…. la prossima storia.

MMLilliputl09.jpgKNISTER

Maga Martina a Lilliput

 

Pagine: 136 pagine
Collana: Maga Martina
Prezzo: € 11,90

(more…)

Canto di Natale e festa per bambini al San Carlino

Friday, 18/12/2009

CANTO DI NATALE

Tratta dal capolavoro di Charles Dickens e rielaborata per il teatro
dei burattini, una favola di Natale è l’appassionante storia di un
uomo avaro con il cuore duro e l’animo chiuso ad ogni sentimento
d’amore. Mr. Scrooge riuscirà grazie all’arrivo del Natale e
attraverso un’esperienza tremendamente paurosa a redimersi e a
cambiare, volgendo il suo cuore al bene. Attori e burattini ruotano
attorno a Mr. Scrooge, in un’atmosfera unica in cui si mischiano il
calore di chi crede ed ama questa festa, il gelo del cuore di Mr.
Scrooge e i fantasmi che nella notte della vigilia di Natale verranno
a fargli visita.

 domenica 20 dicembre 2009 ore 11:30

FESTA DI NATALE
Giochi sotto l’albero con i protagonisti dello spettacolo, un
eccellente truccabimbi che abbellirà il viso di tutti i presenti, il
numero esilarante di un clown divertente e l’arrivo di Babbo Natale
in
carne ed ossa, che termirà il suo intervento con un brindisi speciale
in compagnia di Pulcinella. Una festa che include anche lo spettacolo
Canto di Natale!

Domenica 20 dicembre ore 16.30 

Summit di Copenaghen:ultime battute

Friday, 18/12/2009

WWF: “SERVE EFFETTO DOMINO: I LEADER POSSONO SALVARE COPENAGHEN”
I leader che stanno arrivando a Copenaghen per siglare un accordo sul clima e si ritrovano a doverlo salvare, devono scegliere un approccio globale e non nazionale per affrontare le numerose questioni ancora aperte. Lo ha detto oggi il WWF.
“Sembra che il Vertice sul Clima di Copenaghen possa aver superato il momento peggiore – ha detto Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed Energia del WWF Italia presente a Copenaghen – E’ incoraggiante che nuove offerte siano state messe sul tavolo dei negoziati. Adesso è il momento che i capi di Stato mostrino le loro capacità di leadership. Dobbiamo trasformare la carica positiva del momento in un vero e proprio effetto domino, in modo che le azioni dei singoli Paesi si sommino in uno sforzo globale in grado di proteggerci dal cambiamento climatico.”
Il WWF ritiene che dopo giorni di stallo sia stato dato un nuovo impulso alla questione della finanza per il clima a lungo termine. Se la nuova discussione sulla finanza porterà anche a una maggiore ambizione sugli obiettivi di riduzione delle emissioni, potremmo ancora avere un Trattato di Copenaghen di sostanza.
“L’Europa ha spesso rivendicato un ruolo di leadership sul clima. Questo è il momento per esercitarlo – ha detto Mariagrazia Midulla del WWF Italia – Un netto passo avanti sulla riduzione delle emissioni entro il 2020, per raggiungere almeno la necessaria riduzione del 30% rispetto ai livelli del 1990, potrebbe essere l’atto decisivo di cui i negoziati in questo momento hanno bisogno. I Paesi in via di sviluppo potrebbero vedere che parte del mondo industrializzato sta ascoltando le loro preoccupazioni. Ci auguriamo che l’Italia giochi un ruolo positivo e non ceda alle pressioni delle stesse lobby che sino a oggi hanno frenato una decisa sferzata verso l’economia sostenibile da parte del nostro Paese”
Il WWF ha apprezzato la dichiarazione del segretario di Stato americano Hillary Clinton secondo cui gli USA sono pronti a fare la loro parte.
“Lo stanziamento da parte degli USA di 100 miliardi di dollari all’anno entro il 2020 per sostenere l’azione contro il cambiamento climatico e l’adattamento nei Paesi in via di sviluppo è un’ottima notizia – ha detto Mariagrazia Midulla del WWF Italia - Tuttavia, dobbiamo essere sicuri che sia denaro nuovo e addizionale e non un rimescolamento di aiuti esistenti contati due volte.”
Per supportare i segnali positivi inviati ai negoziati di Copenaghen, il WWF chiede al presidente Obama di rendere sua priorità assoluta la legislazione nazionale sul clima e l’energia pulita. Il WWF si augura che le mosse positive degli USA e dell’Unione Europea possano spingere anche la Cina ad alzare la posta in gioco.
“I livelli e le condizioni di trasparenza della riduzione delle emissioni nelle economie emergenti sono un altro punto morto dei negoziati, che finora è passato sotto silenzio – ha detto Mariagrazia Midulla del WWF Italia – una mossa dalla Cina su questa questione altamente controversa potrebbe rompere uno stallo molto pesante.”

Summit Copenhagen: qualche segnale positivo

Thursday, 17/12/2009

WWF: “FINALMENTE SEGNALI SULLA FINANZA”
L’annuncio del Segretario di Stato Hillary Clinton, dato oggi in occasione della COP15, per il WWF è nuova linfa vitale per i negoziati. Il supporto di 100 miliardi di dollari è in grado di creare un ponte tra i paesi industrializzati e quelli in via di sviluppo, e quindi cambiare lo scenario in questi giorni di negoziati globali. 
“Auspichiamo ora un accordo tra Stati Uniti e Cina su come definiranno il tema della trasparenza e attendiamo l’impegno del Presidente Obama affinché la legislazione sul clima sia la sua principale priorità nel prossimo anno. Dall’Unione Europea e dagli altri Paesi industrializzati attendiamo un segnale positivo sul fronte delle riduzioni delle emissioni al 2020″ dice Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed Energia del WWF Italia, presente a Copenaghen.
Sul fronte dei finanziamenti, il WWF segnala come fino ad oggi molti Paesi abbiano avanzato nuove proposte finanziarie cosiddette “fast start”, ovvero immediate, per aiutare a concludere l’accordo, mentre il pezzo mancante fondamentale restava proprio  la finanza a lungo termine.
Ieri il ministro dell’ambiente giapponese Sakihito Ozawa aveva annunciato 15 miliardi di dollari per finanziamenti “fast start” entro il 2012, nell’ambito della Hatoyama Initiative. Prima, Australia, Francia, Giappone, Norvegia, Regno Unito e gli Stati Uniti avevano annunciato che avrebbero impegnato 3,5 miliardi di dollari della finanza pubblica per ridurre le emissioni da deforestazione nei Paesi in via di sviluppo (REDD). L’annuncio dei 10 miliardi dato dal Segretario Hillary Clinton, in questo scenario, assume dunque un’importanza fondamentale.
“Sebbene i finanziamenti ‘fast start’ siano fondamentali per creare le basi di lavoro, non devono assolutamente essere visti come sostitutivi di una finanza sicura, programmabile e addizionale nel medio e lungo termine, necessaria sia per azioni di mitigazione, come la lotta alla deforestazione, sia per aiutare i Paesi vulnerabili ad adattarsi agli impatti più pericolosi del cambiamento climatico – ha concluso Mariagrazia Midulla del WWF Italia – La necessità di questi finanziamenti a lungo termine non è negoziabile. L’accordo e il pianeta dipendono da loro.”

Cultura per la Pace da Bibli

Thursday, 17/12/2009

CULTURA PER LA PACE
Musica e letteratura
Martedì 22 dicembre 2009
LIBRERIA BIBLI – Dalle ore 21.00
Ingresso gratuito
Via dei Fienaroli, 28     (Trastevere)
Partecipano:
 

Susanna Stivali (cantante jazz), Federica Quaglieri (attrice), Angelo Olivieri (trombettista), Luca Nostro (chitarrista), Franco Mannella (attore), Nicola Paduano (attore), Vocintransito (Gruppo vocale Gospel & Spiritual).
Le festività si avvicinano e musicisti e attori si alterneranno il 22 dicembre alle ore 21.00  alla libreria Bibli per portare il loro contributo in un happening tutto dedicato alla pace in un periodo di riflessione e di incontro.
Cultura per la Pace, appuntamento ideato dall’associazione Muovileidee, con il contributo del Comune di Roma, nasce proprio dal desiderio di continuare a cercare un dialogo sulla Pace e di mantenerne viva l’attenzione, attraverso letture e improvvisazioni musicali. Le poesie e i racconti saranno scelti tra le opere di poeti di diversa nazionalità che hanno testimoniato dure realtà di guerra e speranza di pace. La musica, grazie alla presenza di musicisti provenienti dal linguaggio squisitamente legato all’improvvisazione come il jazz, farà da contrappunto alla parola e in diversi momenti da protagonista di un racconto strumentale del tema scelto.
La capacità e lo sforzo dell’uomo di raggiungere la pace, va cercata in ogni momento con ogni mezzo anche e soprattutto attraverso il bisogno di espressione artistica insita nell’uomo.
Tra gli artisti che si avvicenderanno: Susanna Stivali (cantante jazz), Federica Quaglieri (attrice), Angelo Olivieri (trombettista), Luca Nostro (chitarrista), Franco Mannella (attore), Nicola Paduano (attore), Vocintransito (Gruppo vocale Gospel & Spiritual).
Inoltre, la presenza di Vocintransito, gruppo Gospel e Spiritual, sarà un altro veicolo, importante, grazie al forte messaggio di comunione e speranza di questi canti di origine afro-americana. Fanno parte del gruppo: Susanna STIVALI (VOCE),  Désirée PETROCCHI (VOCE), Fabiola TORRESI (VOCE), Simona RIZZI (VOCE) e Aidan   ZAMMIT (PIANO/VOCE).
L’ Associazione Culturale Muovileidee, nasce alla fine del 2005 da un’iniziativa di un gruppo di professionisti provenienti dal mondo musicale e cinematografico. L’Associazione si occupa della creazione di eventi in vari campi artistici (musica, cinema, teatro,  documentari, fotografia, pittura, action painting, video-installazioni). I progetti realizzati sono volti a promuovere una visione interdisciplinare e multimediale della cultura, delle arti e della didattica.  In tutte le iniziative, l’Associazione Muovileidee crede nell’importanza della valorizzazione e promozione di radici e risorse nel patrimonio territoriale e culturale italiano (dalle degustazioni eno-gastronomico al riconoscimento di tradizioni e folclore).

 
Archivi - 11/2017, 10/2017, 09/2017, 06/2017, 01/2017, 11/2016, 08/2016, 06/2016, 05/2016, 03/2016, 02/2016, 01/2016, 12/2015, 11/2015, 10/2015, 08/2015, 06/2015, 05/2015, 04/2015, 03/2015, 02/2015, 01/2015, 12/2014, 11/2014, 10/2014, 09/2014, 07/2014, 06/2014, 05/2014, 04/2014, 03/2014, 02/2014, 01/2014, 12/2013, 11/2013, 10/2013, 08/2013, 06/2013, 05/2013, 04/2013, 03/2013, 02/2013, 01/2013, 12/2012, 11/2012, 09/2012, 08/2012, 07/2012, 06/2012, 05/2012, 04/2012, 03/2012, 02/2012, 01/2012, 12/2011, 11/2011, 10/2011, 09/2011, 08/2011, 05/2011, 04/2011, 03/2011, 02/2011, 01/2011, 12/2010, 11/2010, 10/2010, 09/2010, 08/2010, 07/2010, 06/2010, 05/2010, 04/2010, 03/2010, 02/2010, 01/2010, 12/2009, 11/2009, 10/2009, 09/2009, 08/2009, 07/2009, 06/2009, 05/2009, 04/2009, 03/2009, 02/2009, 01/2009, 12/2008, 11/2008, 10/2008, 09/2008, 08/2008, 07/2008, 06/2008, 05/2008, 04/2008, 03/2008, 02/2008, 01/2008, 12/2007, 11/2007, 10/2007, 09/2007, 08/2007, 07/2007, 06/2007, 05/2007, 04/2007, 03/2007, 02/2007, 01/2007, 12/2006, 11/2006, 10/2006, 09/2006, 08/2006, 07/2006, 06/2006, 05/2006, 04/2006, 03/2006, 02/2006, 10/1999, 09/1999, 04/1999, 03/1999, 12/1998, 11/1998, 10/1998, 07/1998, 01/1998, 11/1993, 12/1992,
Aut.246/98 del 1/6/98 del Tribunale Civile di Roma - Marchio registrato

Direttore responsabile: Sara Musa


Giacomino Blog powered by Coded and Designed by